Guide

Ristoranti

Eventi

SERVIZI

NEGOZI ESOTERICI: COSA SONO E DOVE TROVARLI A MILANO
Giulia Carosi
17 Giugno 2024

Se volete riscoprire la vostra spiritualità dovete sapere che ci sono alcuni negozi esoterici a Milano davvero interessanti.

Si tratta di ambienti alternativi con un certo tipo di vibrazioni, in cui potete trovare articoli mistici di ogni genere.
Pendoli, bacchette, incensi, tarocchi, smudges (foglie di salvia secche arrotolate) e tanto altro ancora.

Ad ogni modo, vi siete mai chiesti cos’è che vi porta alla ricerca di questo tipo di posti?
Magari, la parte più antica e saggia che c’è in voi si sta risvegliando…

 

COSA SIGNIFICA ESOTERICO E COM’È NATA LA STREGONERIA

Esoterico è una parola che la maggior parte delle volte incuriosisce. Cosa significa esattamente?

Esoteriche sono tutte quelle culture che mantengono una parte segreta e occulta alla maggioranza delle persone.
Ecco che diventa molto semplice capire perché ne siete così attratti.

Le prime streghe o sacerdotesse, si racconta, appartengano al periodo preistorico.
Secondo alcune fonti, si tratta di donne con un grande sapere per tutto ciò che riguarda la natura.

Queste conoscenze, prima, si tramandavano di madre in figlia rimanendo così sempre immutate e segrete.
Prima dell’esistenza dei medici, erano proprio queste Sacerdotesse ad aiutare il popolo.

Quando parliamo di una Strega parliamo di anime così connesse e centrate con la natura che riescono a rendere l’impossibile possibile.

 

LIBRERIA ESOTERICA ECUMENICA 1968

Zona Missori, Via dell’Unione 7

La storia di questa libreria esoterica comincia dalla stazione della metro in San Babila.
Ad oggi si è spostata in zona Missori e si è evoluta fino a diventare la più grande d’Italia.
Vi aspetta tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:30.

All’interno potete trovare veramente di tutto: dagli incensi alle pietre, fino ad arrivare ai tarocchi e libri con incantesimi.

 

LIBRERIA ESOTERICA ECUMENICA

FONTE: REPUBBLICA MILANO

 

CEILT SIOPA

Zona Porta Genova, Via Vigevano 14

Dal 1985, quest’armoniosa bottega artigiana rimane tra le più gettonate per la vendita di manufatti provenienti soprattutto dalla cultura celtica.
All’interno però trovate anche candele, pietre, tarocchi e libri per accrescere il vostro sapere magico.

Questo shop esoterico rimane aperto per voi dal martedì al sabato con questo orario: 11:00-13:30/15:00-19:00.

 

Ceilt Siopa

FONTE: CEILT SIOPA WEBSITE

 

IL MENEGHELLO

Zona Colonne di San Lorenzo, Corso di Porta Ticinese 53

Gli ultimi artigiani dei tarocchi al mondo li trovate proprio qui!
L’artista fondatore del Meneghello o  “atelier” di tarocchi è Osvaldo Menegazzi che vanta oltre dieci anni di carriera nel settore.
Sicuramente resterete incantati da quelle opere d’arte intrise di magia.

Sarà aperto dal martedì al sabato, dalle 11:00 alle 19:00.

 

IL MENEGHELLO

FONTE: INSTAGRAM IL MENEGHELLO

 

 

PS. Se siete alla ricerca di altri luoghi particolari da visitare qui trovate le edicole più strane di Milano.

Le guide cool più recenti

FITNESS URBANO: LE AREE VERDI PER ALLENARSI A MILANO

FITNESS URBANO: LE AREE VERDI PER ALLENARSI A MILANO

Milano è sicuramente una città che sà come tenersi in forma, così dinamica, con tutte le palestre e i centri sportivi. Quando l'allenamento fa parte della vostra routine quotidiana, però, può capitare di percepire una certa monotonia soprattutto se lo si svolge sempre...

MILANO DIPINTA: LA RIVOLUZIONE DELLA STREET ART

MILANO DIPINTA: LA RIVOLUZIONE DELLA STREET ART

In questi ultimi anni, Milano sembra essersi trasformata in un autentico museo a cielo aperto. Capita spesso che i murales realizzati negli angoli più remoti della città raccontino storie, delle volte invece, il loro significato è così profondo che diventa...

MILANO: NUOVE TENDENZE NELLE GALLERIE E NEI MUSEI

MILANO: NUOVE TENDENZE NELLE GALLERIE E NEI MUSEI

Ah... Milano, molto più di una metropoli, sempre alla ricerca dell'innovazione ed è sempre in grado di stupire! Un tempo era conosciuta principalmente per la sua solida base industriale e per le sue tradizioni culturali. Oggi, invece, non è più riconosciuta solo per...